RELAZIONE SPECCHIO® è garanzia di libertà

Il Linguaggio Universale degli Animali

 

    

 

Aiuto chi desidera stabilire una relazione con individui di specie diversa basata su reciproco rispetto, libera scelta, gentilezza e collaborazione,

a liberarsi da condizionamenti, condizioni, metodi e tecniche,

per esprimere la bellezza che ci appartiene

e raggiungere la felicità che ogni essere vivente merita

“Un cane, un cavallo, un gatto, un umano, dialoga col mondo attraverso le proprie strutture neuroaffettive profonde. Ciascuno è spinto a realizzare quel programma biologico innato che porta dentro. La difficoltà nasce dal fatto che spesso nemmeno lo conosciamo e non creiamo, per noi e per altri, il terreno interiore e l’ambiente esteriore favorevole per realizzarlo. Ciò significa creare disequilibri, ostacoli, e lo spazio in cui si manifestano è la relazione. Comunichiamo spesso inviando messaggi che non sappiamo di dare. E ci stupiamo dei risultati. Finché non diventiamo coscienti e partecipi di questo dialogo, le relazioni sono difficili”

ECCO COSA POSSIAMO FARE INSIEME

ATTIVITA’ di vario tipo

Passeggiate-avventura con i cani, attività creative di gruppo, yoga in natura, conoscere i cavalli in contesti non addestrativi e molto altro …

CANDIDARTI PER VIVERE LA SVOLTA

Imparando il Linguaggio Universale

Seguo solo pochi studenti per volta, puoi inviare qui la tua candidatura

FORMAZIONE PROFESSIONALE

Lavora con le relazioni e gli animali con un metodo unico!

PARTECIPA AL PERCORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORE DELLA RELAZIONE SPECCHIO®

PER CURIOSARE …

… per capire meglio chi sono e di cosa tratta questo Linguaggio Universale, puoi seguire il Gruppo Facebook dedicato

” La relazione è un tema delicato, che tocca tutti personalmente, perché la vita è relazione, abbiamo relazione con qualsiasi cosa, con il cellulare, con il cibo, con lo spazio attorno a noi, con la nostra interiorità, con gli oggetti interni ed esterni, con le situazioni e soprattutto abbiamo una relazione, anche se lo neghiamo molto spesso, con noi stessi. Ed è una relazione che dovrebbe essere coltivata attraverso elementi di presenza, di gentilezza, di ascolto, di cura. Finiamo così per pretendere dall’altro ciò che non siamo capaci di dare a noi stessi”
Daniel Lumera

“La persona alla quale ti sarà più difficile aprirti e dare il tuo amore con sincerità, senza riserve, sei proprio tu”

Adyashanti

AREA F.A.Q.

COSA SIGNIFICA “RELAZIONE SPECCHIO” ?

Ciò che chiamiamo “relazione” è spazio e luogo di incontro di più elementi, di ambienti e individui. Ogni essere vivente è definito come un sistema complesso, in quanto composto da più parti (materiale, percettivo, vitale) e dall’insieme delle informazioni che scambia con l’ambiente esterno. Tutto ciò che cade sotto la nostra attenzione, ciò che ci emoziona, ciò che ci spaventa, ciò che ci preoccupa, ciò che ci incuriosisce, è dovuto alla risonanza tra lo stimolo esterno con caratteristiche già presenti all’interno. L’esterno rispecchia, fa da specchio, all’ambiente interno; e viceversa. Diversamente stiamo nell’indifferenza, ci sono tantissimi stimoli che non catturano il nostro interesse e non attivano le nostre azioni.

La relazione tra individui (le specie mammifere nascono come esseri relazionali, il cervello stesso è definito l’organo relazionale per eccellenza) è specchio di caratteristiche, potenzialità e vissuto individuale. E’ da qui che si parte per stabilire scambi autentici ed efficaci. La relazione rappresenta una grande opportunità per osservare parti di noi che non avremmo altrimenti modo di vedere ed esprimere, il conflitto è la conseguenza di un’osservazione alterata e parziale.

Le conoscenze scientifiche sul funzionamento degli esseri viventi e degli ecosistemi permettono di acquisire gli strumenti, riportandoli in ua dimensione individuale, necessari e utili alla liberazione del proprio potenziale, dei propri talenti e delle proprie competenze, e all’instaurare relazioni fonte di benessere, felicità, arricchimento reciproco.

POSSO PARTECIPARE COL MIO CANE?  E’ UN METODO EDUCATIVO O DI ADDESTRAMENTO?

Tutte le attività di Relazione Specchio® vengono solitamente accompagnate dall’interazione con i cani, il cavallo e/o l’asino che sono miei compagni di vita e di lavoro. Si può quindi partecipare col proprio cane oppure da soli, in coppia o famiglia. Lo sviluppo del potenziale biologico individuale e relazionale riguarderà tutti i presenti, a tutti viene offerta la possibilità di una crescita personale intesa come sviluppo di competenze e abilità naturali e particolari.

Le attività sono basate sullo sviluppo di competenze relazionali tra gli individui e di adattamento all’ambiente, per cui si genera una capacità di reciproca comprensione e risposta alle necessità delle situazioni, senza tuttavia reprimere o esasperare caratteristiche naturali soggettive. I risultati ottenuti sono gli stessi dei percorsi di educazione, con la differenza che non c’è una sola direzione nelle richieste ma si instaura un dialogo. C’è capacità di comprendersi e saper rispondere alle esperienze, senza che ci sia un soggetto (in genere umano) che ordina e un altro soggetto (in genera animale) che esegue/ubbidisce.<

Se hai uno i questi problemi:

– il cane tira al guinzaglio

– il cane abbaia ad altri cani

– il cane fa pipì in casa

– il cane non risponde al richiamo

– il cane scappa

– il cane è possessivo

– il cane distrugge oggetti

– il cane va in ansia quando è solo

sappi che non è questione di tecnica o relazione ma è questione di comunicazione biologica alterata. Siamo esseri relazionali complessi, non è possibile trarre efficaci da schemi di comportamento, ripetizioni di strategie o evitamento di situazioni. Conoscere come interagire con le caratteristiche biologiche fa la differenza.

Nel caso tu ti renda responsabile della crescita di un cucciolo (di qualsiasi specie) ricorda che stai accompagnando lo sviluppo di un programma biologico preciso, non limitarti a decidere tu chi debba essere quel soggetto altrimenti i risultati che otterrai potrebbero essere ben lontani da una condizione di benessere.

E’ UN SISTEMA DI CRESCITA PERSONALE?  IN CHE AMBITI SI APPLICA?

Il risultato delle attività è proprio una crescita personale, intesa come sviluppo della capacità di conoscere se stessi, di autoascolto e autoefficacia, come conoscenza dei propri meccanismi interiori, come espressione di competenze e abilità innate.

Non è tuttavia un classico percorso di crescita poiché sono assenti la figura del trainer come guida da seguire, la presenza di esercizi e tecniche da ripetere e applicare, l’utilizzo di strategie uguali per tutti. Non seguiamo nessun metodo o tecnica in particolare, abbiamo molteplici strumenti che servono solo a facilitare le necessità e i tempi di apprendimento e sviluppo individuali. Al centro c’è il vissuto di ogni individuo e ciò che si svela passo dopo passo nella relazione.

Valorizziamo l’autonomia e le caratteristiche individuali, ciò comporta anche fasi di destrutturazione e di stallo, fisiologicamente presenti in ogni crescita. Inoltre sebbene il “punto di inizio” sia segnato dal momento dell’incontro e dalla decisione di iniziare le attività, non arriveremo a un “punto di fine”. Non procederemo per risultati o obiettivi, seguiremo le emozioni e le percezioni che si svelano man mano, ci accompagneremo a vicenda in esperienze che portano consapevolezze e da lì sarà un continuum, anche procedendo infine da soli, di espressione e scoperta della propria personalità unica.

Gli ambiti in cui le attività di Relazione Specchio® hanno dimostrato efficacia sono molteplici: dalla relazione tra specie diverse alla relazione umana di coppia o familiare, dall’educazione emozionale e alla diversità nelle scuole, rivolta ad alunni e docenti, alla formazione aziendale di team efficaci e positivi.

C’è da sapere che se senti di appartenere a una di queste situazioni:

– non ti senti mai o quasi mai “all’altezza di”

– ti senti in colpa per mancanze vere o presunte nei confronti di te stessa/o o di altri

– non ti senti mai o quasi mai “abbastanza” qualcosa (bravo, magro, intelligente, …)

– ti senti spesso in ansia

– senti di esser stanca/o di farti domande a cui non trovi risposta

– hai girato (com’è successo a me) vari professionisti dell’educazione e del benessere ma i risultati sono stati transitori

– vivi relazioni conflittuali, di cui non riesci a venire a capo

– fai un lavoro che non ti piace

– ti senti sola/o anche quando sei in compagnia

– ti trovi spesso a dire “voglio andare a vivere in campagna”

– non ne puoi più di schemi e situazioni strutturate

– credi nella libertà e non trovi dialogo con la mentalità competitiva

– la manipolazione e lo sfruttamento di ogni tipo ti creano fastidio

– hai voglia di scoprire il tuo potenziale

non stai sbagliando nulla, non sei sbagliata/o, non è questione di tecnica, metodo o relazione, ma è questione di conoscere e potenziare il tuo equilibrio biologico.

 

SEGUE UNA FILOSOFIA PRECISA?

No, non seguiamo nessuna filosofia, metodo o tecnica particolare.

Le basi delle attività sono quelle della biologia, delle neuroscienze, del funzionamento dei sistemi viventi complessi. Aggiungiamo strumenti multidisciplinari provenienti dal contatto con la natura, dalla mindfulness, da tradizioni filosofiche orientali, dalla scienza della felicità, dalla creatività, dalla cinofilia.

Riconosciamo ad ogni individuo il diritto di scegliere i propri pensieri, i propri valori, le proprie preferenze. Non ci interessa uniformare, ci interessa diversificare, perché essere unici significa essere portatori di caratteristiche irripetibili che possono esistere solo valorizzando in modo efficace la biodiversità.

LE ATTIVITA’ DI RELAZIONE SPECCHIO® SONO RISONANTI CON:

– chi è stanca/o di porsi domande e ha voglia di trovare le proprie risposte senza sentirsele suggerire e senza dover attendere ad aspettative altrui

– chi si sente spesso in ansia

– chi è stanca/o di sentirsi inadeguata/o, non all’altezza, non abbastanza

– chi ha difficoltà relazionali, col proprio cane o col proprio cavallo, o con qualsiasi essere vivente coinvolto in una relazione affettiva

– chi è stanca/o dei conflitti

– chi non riesce a liberarsi della sensazione di essere sola/o

– chi vuol superare la sofferenza nella propria vita

– chi ha voglia di libertà

– chi non ne può più di schemi e di organizzazioni strutturate

– chi vuol conoscere in maniera autentica il mondo del cane e del cavallo

– chi è stanca/o di fare un lavoro che non le/gli piace e vuol scoprire il proprio potenziale

– chi si sente insoddisfatta/o della propria vita ma non riesce a capire il perché

– chi non si sente riconosciuta/o e vista/o per chi sente di essere nel profondo, ma non sa come fare ad esprimersi

– chi vuol intraprendere un percorso di crescita spirituale

LE ATTIVITA’ DI RELAZIONE SPECCHIO® NON SONO RISONANTI CON:

– chi cerca soluzioni facili e veloci

– chi cerca semplicemente un modo per “stare bene” e rilassarsi

– chi cerca semplicemente qualcuno che ti dica cosa fare

– chi non è disposta/o a sganciarsi dalla convinzione che le cause dei problemi siano solo al di fuori di sé, che esista una “colpa” per il proprio vissuto

– chi non è interessata/o ad essere coinvolta/o in una relazione autentica

– chi non ama la natura

– chi ritiene che l’essere umano sia una specie “superiore” alle altre

– chi ha paura degli animali o chi è allergica/o agli animali

Hai domande a cui non ho risposto?

Scrivimi pure alla mail fantasiacinofila@gmail.com, ti risponderò personalmente. Uno dei miei motti preferiti è “non esistono domande stupide, esistono solo risposte stupide” quindi chiedi pure.

Sara

Cosa dice chi ha provato RELAZIONE SPECCHIO®?

Testimonianze

SILVIA E IL PERCORSO

CHe ABBIAMO FATTO INSIEME

“Talvolta, la vita, ti getta davanti delle liane di salvezza e tu devi essere pronto a prenderle al volo se vuoi salvarti… questo ho pensato quando ho incontrato Sara e il suo meraviglioso progetto rivolto alla conoscenza di se e degli animali. L’opportunità che mi ha offerto mi ha reso consapevole di…”

LA STORIA DI SERENA E SARA

“Si perde anche l’abitudine di fermarsi a riflettere. Godersi le cose e magari mettere sulla carta i propri pensieri. Ma questa volta voglio proprio farlo …”

Follow by Email
YouTube
YouTube
Instagram