Fitness Emozionale: la strada per la libertà

cangurorelax.JPG

Fitness emozionale?? Oh che cos’è??? In quanti l’avranno pensato??? 😀

Negli Stati Uniti esistono da molto tempo gli “Emotional Fitness Center” ovvero dei veri e propri centri, delle “palestre”, dove si allenano …. le emozioni! Le attività che si svolgono in questi luoghi sono mirate alla connessione con se stessi, con gli altri, ad acquisire competenze che ci possano aiutare ad affrontare le varie situazioni della vita! Perché se è vero che ciò che ci accade non sempre lo scegliamo, è pur vero che possiamo scegliere come affrontare le esperienze della vita, cosa pensare e in che posizione metterci di fronte alle difficoltà!

Un segreto? I limiti che abbiamo sono solo quelli relativi a ciò che crediamo.

Se io credo di non riuscire, non sapere, essere di troppo, essere brutto o incapace …. così sarà!

Ma che c’entra tutto questo nella relazione con gli animali?

Gli animali sono sempre connessi col qui e ora, con le emozioni che provano, liberi di esprimere necessità e fare richieste relative a quello di cui hanno bisogno, mentre noi spesso viviamo un divario tra chi pensiamo di essere e chi siamo davvero. E questo gli animali lo sanno, lo vedono nelle nostre incoerenze di comportamento, di espressione, lo percepiscono nel nostro odore e nelle vibrazioni che emaniamo. Lavorare con i nostri animali, non per insegnargli delle regole generali e uniformanti, ma per imparare a osservarsi, a conoscersi, ad affrontare insieme le difficoltà del quotidiano significa creare non solo relazione, ma pure resilienza e quelle competenze sociali e individuali che aiutano l’autostima a crescere. E risolvono pure i famigerati “problemi comportamentali”.

Inoltre … come mai con i nostri animali ci sentiamo meglio? Come mai le esperienze che facciamo con loro ci coinvolgono tanto?

Perché essi non ci fanno pressioni circa aspettative e schemi da rispettare, sono diretti e spontanei e noi ci sentiamo amati e liberi di godere di quell’affetto. Perché godersi ciò che è piacevole anche se non ce ne accorgiamo è un tabù, un condizionamento culturale al “dover fare”, “doversi guadagnare il piacere, le cose piacevoli”, “doversi meritare di essere amati”. Ma la verità è che abbiamo tutto il diritto di essere amati per chi siamo e perché ci siamo, unici e irripetibili! E di godere del bello che c’è!

Questo gli animali ce lo ricordano costantemente, la bellezza dello stare insieme è gratis e a portata di mano e di zampa!

Ci sono persone che non lavorerebbero mai su se stesse, ma per il proprio cane, o gatto o cavallo, sono disposte a mettersi in discussione. Insieme a loro iniziamo a percepire di poter imparare tanto, su noi stessi, sugli altri, sulla vita. Possiamo sviluppare resilienza e allenare le emozioni, fare in pratica fitness emozionale pure noi!

Senza coinvolgimento emotivo, ricordatelo sempre, non c’è vero apprendimento. E vale anche per gli animali: ecco perché è così importante uscire dagli schemi dell’educazione, del controllo, dei comportamenti imposti.

Occorre porsi obiettivi di libera espressione e ricerca di ciò che ci fa stare bene, di ciò che davvero vogliamo cambiare, chiarire, risolvere. Azioni e reazioni sono strettamente connesse spesso in circoli viziosi, da cui è possibile uscire …. scegliendo la propria direzione!

In tutti i casi “problematici”, essere creativi e sentirsi pienamente liberi di scegliere è fondamentale per creare dinamiche relazionali ed esperienze che siano e saranno davvero gratificanti e porteranno una crescita, uno sviluppo, dei miglioramenti.

Siamo ciò che scegliamo, i nostri animali lo sanno, ce lo mostrano, ce lo ricordano. Impariamo ad ascoltarli e a fare con loro fitness emozionale, ovvero esperienza di come le nostre emozioni ci guidano, ci sostengono e creano in noi e per noi molte possibilità.

“Se non sai dove stai andando, probabilmente arriverai altrove”

disse lo Stregatto ad Alice, persa nel paese delle meraviglie ….

non è mai tardi.jpeg

Video connesso al post Fitness Emozionale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...