OCCASIONI UNICHE DI INCONTRO
ED EVOLUZIONE RECIPROCA

Eventi 

GLI ARCHETIPI E IL CONTRATTO SACRO 

Luogo: CAPANNOLI
Data: Domenica 14 luglio 2019

Ciò che viene definito Contratto Sacro rappresenta i talenti di cui siamo naturalmente dotati, indice di ciò che noi stessi abbiamo deciso come compito per questa esistenza.

Gli archetipi sono stati per la prima volta teorizzati da Carl Gustav Jung. Essi sono schemi di comportamento che si ripetono, derivanti da ruoli, figure, modelli, come il Padre, la Madre, il Guerriero ecc.
Abitano quello che lo stesso Jung definisce “inconscio collettivo” ovvero una memoria che si tramanda di generazione in generazione. Sono energie vitali ricche di significato che guidano e sostengono i nostri percorsi di vita senza che ce ne accorgiamo direttamente. Ci rendiamo conto che ripetiamo gli stessi comportamenti, che ricadiamo nelle stesse dinamiche di relazione, ma spesso senza sapere perché.

Identificare i propri archetipi, i modelli che inconsciamente ci guidano, permette di costruire una visione più consapevole e profonda di se stessi.

Ogni individuo ha 12 Archetipi, collocati nella Ruota degli Archetipi, rappresentativa di ogni aspetto della vita. Sapere quale influenza energetica abita i vari aspetti di vita ci permette una comprensione più ampia e profonda delle esperienze che abbiamo incontrato e può fornire utile stimolo per scelte future.

In questa giornata si compila la propria personale Ruota degli Archetipi e si cerca di comprendere il proprio Contratto Sacro. Alterniamo momenti di teoria a parti pratiche di meditazione e lavoro archetipico.

Per chi volesse approfondire consiglio la lettura del libro “Contratti Sacri” di C. Miss

COMUNICAZIONE INTUITIVA CON GLI ANIMALI

Luogo: “Ippoasi, Fattoria della pace” Pisa
Data: Domenica 12 maggio 2019

Luogo: Centro cinofilo “Scampagnando” Lucca
Data: Sabato 1 giugno 2019

In questo workshop andiamo a re-imparare una forma di comunicazione tanto antica quanto attuale. Con poca teoria e semplici esercizi pratici, ci riconnettiamo a questa abilità e la sblocchiamo, anche con l’aiuto di una visualizzazione guidata su traccia musicale con frequenze specifiche.

Che cos’è la comunicazione intuitiva?

Si tratta della percezione, anche a distanza, di uno stato emozionale, di immagini, suoni o sensazioni provenienti da un altro essere vivente. E’ un’abilità che appartiene agli esseri viventi dotati delle strutture cerebrali deputate all’empatia e all’analisi di vibrazioni. Nel mondo animale è largamente diffusa, l’essere umano invece perde il contatto cosciente con questo metodo comunicativo durante la crescita.

NOTA BENE: E’ necessario portare una foto di un proprio compagno animale, vestirsi comodi e prepararsi a lasciarsi sorprendere dalle proprie possibilità.

Il luogo in cui si svolge il workshop è Ippoasi, Fattoria della Pace, Pisa. Non entreremo in contatto diretto con gli individui ospiti di Ippoasi, faremo insieme a loro un po’ di pratica intuitiva e saremo accompagnati dalla loro presenza intorno a noi. Non è possibile portare i propri compagni animali, per rispetto degli spazi e delle relazioni tra gli individui residenti a Ippoasi.

Il costo è di euro 50, comprendente il corso e il pranzo veg organizzato da Ippoasi. L’intera cifra va a sostegno della vita di Ippoasi, in modo che oltre a portarci a casa una piacevole esperienza in questo bellissimo luogo e una ritrovata conoscenza, contribuiamo all’impegno che i volontari ogni giorno portano avanti per Ippoasi.
I posti sono limitati a 10-12 persone, è quindi necessaria la prenotazione.

Il ritrovo è alle ore 8.45, l’inizio del corso alle ore 9.00, pranzo alle 13.00. Raccomandiamo la puntualità poiché il corso si svolge all’interno di Ippoasi e non sarà possibile aggregarsi in momenti diversi dagli orari di ritrovo.

Per chi fosse curioso e volesse documentarsi, consiglio i seguenti libri:

“Parlare con gli animali” di Amelia Kinkade
“Il mio animale, me stesso” di Marta Williams
“La comunicazione intuitiva con gli animali” di Andrea Contri

“NUTRIZIONE EMPATICA” con Ilaria Magnelli

CAPANNOLI, 25 MAGGIO e 8 GIUGNO

Quale differenza tra nutrirsi e alimentarsi?
Quale collegamento tra cervello e intestino?
Come nutrire gli animali che vivono con noi?
Che cosa si intende con “cibo biologicamente appropriato”?

Ci sono diverse modalità e tipologie di cibo da offrire alle diverse specie che vivono con noi, in questo workshop vogliamo stimolare alcune riflessioni e fornire varie conoscenze affinché ogni partecipante possa imparare a scegliere in autonomia e con consapevolezza.

Ci concentriamo principalmente sul cane e sul gatto, cercando di stimolare osservazioni che ci portino a considerare le necessità e le caratteristiche di ogni individuo.
Alterneremo momenti di teoria a momenti di pratica, in cui saranno coinvolti i cani presenti. Un questionario composto da varie schede ci permetterà di raccogliere dati su gusti, preferenze, modalità di scelta e caratteristiche di personalità dei nostri animali compagni di vita.

Affronteremo anche il collegamento tra parte emozionale e funzionalità dell’apparato digerente in base alle scoperte neuroscientifiche degli ultimi anni.

Le attività pratiche in cui coinvolgeremo i cani presenti infatti mirano all’osservazione di gusti e bisogni individuali, di cui è importante tener conto per equilibrare nutrizione ed emozione.

Il programma prevede:

– Attività sui cinque sensi, attività di percezione
– teoria su alimentazione e nutrizione, sincronicità tra apprendimento e emozione
– teoria su caratteristiche degli animali e microbioma
– attività con i cani presenti “dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei”: cosa scelgono, come masticano, come mordono i nostri cani
– teoria su neurofisiologia legata all’alimentazione, cosa accade nella mente quando si cambia alimento
– teoria su nutrizione come prevenzione dalle malattie
-attività “passeggiata con stimoli”, osserviamo la connessione tra stimolo ed emozione
– attività “comporre la ciotola”: come componi la ciotola per il tuo cane/gatto?
– teoria su cibo industriale e naturale per i nostri animali
– compilazione e discussione della scheda di osservazione e personalità, confronto sui dati emersi durante tutto il workshop.

REIKI PER ANIMALI

CAPANNOLI
su richiesta

Ogni giorno siamo in contatto con altri esseri viventi e spesso non siamo consapevoli dei molti significati e dell’influenza di tale contatto. L’obiettivo del corso è fornire a chiunque lo desideri degli strumenti, da utilizzare nella vita quotidiana, che possono essere utilizzati sia per incentivare il benessere e la qualità di vita, sia come supporto in momenti di difficoltà. 

Il Reiki è una disciplina e una filosofia antica e ancora attuale di supporto e sostegno fisico ed emotivo. Con gli animali conoscere come e quanto il loro corpo risponde all’energia vitale e al contatto è importante per comprenderne ancora di più gli stati emozionali.

Si effettuano sia trattamenti Reiki per animali, sia Armonizzazioni per utilizzare in modo indipendente il Reiki.

 

Perché il Reiki?

– offre sostegno fisico, in qualunque condizione di salute o malattia
– è energia universale, oggi dimostrata dalla fisica quantistica
– mette in contatto emozione e corpo in modo armonico
– può esser fatto anche senza contatto diretto e a distanza, quindi è indicato per cani con difficoltà a farsi avvicinare o con difficoltà a viaggiare

Trattamenti e Armonizzazioni sono tenute da Paola Bock o Sara De Santi, entrambe Reiki Master

ALTRE PROPOSTE

CORSI

Formazione e Percorsi specifici per la Relazione Specchio (continua…)

LABORATORI

Occasioni uniche per ampliare conoscenze e sperimentare esperienze (continua…)

RICHIEDI INFO Dettagli degli Eventi

Cliccando su "Ottieni info" accetti che il tuo messaggio, il tuo nome e la tua email siano salvati dal sistema e utilizzati al solo scopo di fornirti una risposta (Privacy Policy in fondo alla pagina).

Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
YouTube
YouTube
Instagram