Libertà, movimento, voce

10 – 11 NOVEMBRE 2018

Un weekend esperienziale pensato per entrare in contatto con azioni che

svolgiamo quotidianamente, come camminare e parlare, a cui non prestiamo

attenzione profonda. E all’influenza di tali azioni sugli animali, cani in

particolare, che vivono con noi.

 

L’essere umano cammina con una postura verticale, cani, gatti e cavalli, che

spesso sono a contatto con le persone, si muovono con una postura orizzontale.

Che influenza ha tale differenza sul corpo e sulla comunicazione non verbale?

L’essere umano utilizza i suoni assemblati in parole, gli animali utilizzano i suoni

in maniera semplice e spontanea. Come comprendersi?

 

“Motion create Emotion” dice il Dr Kataria, il creatore dello Yoga della Risata.

Quale influenza ha il movimento del corpo sul movimento emozionale?

 

In questi due giorni affrontiamo questi argomenti e ne facciamo esperienza con

attività pratiche. Uniremo l’osservazione dei cani presenti per cercare di entrare

nel loro mondo, nella comprensione di chi sono come individui e chi siamo noi

nel rapportarci a loro.

Sulla voce lavoriamo con Elena Fornari.

 

Cercheremo di scoprire i segreti di Libertà, Movimento ed Emozione.

Programma:

  • camminare: il movimento base, farlo con attenzione
  • il linguaggio del corpo in movimento
  • spazio, ambiente, emozioni
  • distanza, durata, intensità
  • camminare insieme, questione di responsabilità
  • gli strumenti: collari, pettorine, guinzagli
  • l’uso della voce
  • “richiamo”, cosa significa
  • libertà e connessione: significati
  • la voce: come usarla? quale influenza sugli animali?

Il luogo è Capannoli (Pi). Il costo è di euro 100, posti limitati per partecipare col cane, info e prenotazioni alla mail fantasiacinofila@gmail.com